Pauli Sport

Dalla coprogettazione fra PGS Sardegna e il Comune di Monserrato, nasce Pauli Sport, un progetto per la promozione dello sport fra i bambini della scuola primaria. Le società della RTI di gestione dell’impianto di Riu Saliu e tutte quelle che fanno attività in struttura hanno aderito al progetto mettendo a disposizione i propri tecnici per fare attività direttamente nelle scuole. Un grazie a tutti per la disponibilità e l’impegno. Per maggiori informazioni sul progetto vi rimandiamo al sito dedicato PauliSport.it.

Regolamento Campo Estivo 2022

Il regolamento del Campo Estivo 2022 prevede i seguenti punti :

ISCRIZIONE

Le iscrizioni si effettuano presso la nostra segreteria nei giorni indicati. Avvengono con la compilazione dell’apposito modulo e la registrazione nel nostro database del nominativo del bambino e delle associazioni con gli adulti autorizzati al ritiro. L’iscrizione è vincolante e impegna al versamento, ove previsto, della quota di partecipazione e della cauzione.

Per iscrizione si intende l’aver compilato il modulo d’iscrizione, completato la registrazione su web app e versato, se prevista, la quota d’iscrizione o cauzione.

SCONTI

La quota d’iscrizione (20€) verrà ridotta a 12€ per chi è già tesserato PGS tramite una delle società affiliate.

RIMBORSO

Non verranno rimborsate in alcun modo porzioni di quote settimanali: mezzi di trasporto e pasti vengono prenotati con una settimana d’anticipo e non è possibile disdirli. Non può essere restituita la quota di iscrizione.

DICHIARAZIONE DI BUONA SALUTE

Nel caso un genitore, pur indicando che avrebbe consegnato il certificato medico prima dell’inizio del campo, venisse meno a tale compito, l’organizzazione potrà rifiutarsi di accettare il bambino. In tal caso la quota versata verrà congelata e utilizzata non appena verrà consegnata tutta la documentazione.

REGOLE DI COMPORTAMENTO

Durante il campo estivo i/le partecipanti devono seguire le disposizioni del team didattico, sono tenuti/e a partecipare e a svolgere tutte le attività ed a non allontanarsi senza permesso dal luogo del campo. Se un/una partecipante infrange le regole per più di due volte, può essere mandato/a a casa prima della fine del campo. I genitori verranno avvisati telefonicamente e saranno pregati di venire a prendere il/la proprio/a figlio/a.
In questo caso non è previsto alcun rimborso.

ASSICURAZIONE

I/le partecipanti sono coperti/e da assicurazione per danni ed incidenti. Per smarrimenti e furti che potessero accadere durante la frequenza del campo estivo l’organizzazione non si assume alcuna responsabilità. Eventuali danni arrecati intenzionalmente ai materiali ed alle strutture dovranno essere addebitati al responsabile. Il contratto d’assicurazione è consultabile presso la sede e si considera conosciuto da chi effettua l’iscrizione.

CONSIGLI SU APPARECCHI TELEFONICI

Il campo estivo è un luogo per socializzare, si sconsiglia pertanto di consegnare ai propri figli, tutti quegli strumenti tecnologici che potrebbero favorire il gioco solitario. D’altra parte i contatti fra bambini e famiglia e viceversa sono garantiti dai numeri di telefono di servizio sempre disponibili. Comunichiamo inoltre che le strutture che ospitano il campo sono coperte da rete internet WI-FI con password ma non possiamo garantire che uno dei partecipanti possa impossessarsi delle chiavi di accesso e navigare quindi, senza controllo, sulla rete. Per tutti questi motivi sconsigliamo l’uso di smartphone o tablet nelle ore del campo, per evitare che gli stessi possano essere danneggiati o smarriti, una volta che gli animatori li troveranno, verranno presi e custoditi in un ufficio sotto chiave e riconsegnati alla fine della giornata. Questa regola non si applica per le giornate di mare. L’organizzazione del campo non si ritiene comunque responsabile di danni, smarrimenti o furti.

CAUZIONE

Qualora venga richiesto il versamento di una cauzione questa verrà restituita alla fine del campo se non si sono verificati danneggiamenti imputabili all’utente. Nel caso un bambino non si presentasse al campo senza preavviso, la cauzione verrà trattenuta.

Non presentarsi al campo senza aver precedentemente avvisato l’organizzazione comporta la perdita del diritto di partecipazione.

ACCESSO

L’accesso in struttura è consentito tramite web app, tutti i partecipanti e gli accompagnatori devono essere dotati di codice di accesso ottenibile solo tramite web app. La mancanza del codice comporta l’impossibilità di accedere in struttura. Nella web app verranno indicate le integrazioni al presente regolamento e le autocertificazioni richieste dall’emergenza COVID.

TUTELA DELLA PRIVACY

I dati dei/delle partecipanti vengono trattati ai sensi del D.Lgs.196/2003 e nel rispetto del regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR.

A presto per altri aggiornamenti su Riu saliu

Dipartimento per lo sport: avviso 25 marzo

Riportiamo articolo del dipartimento per lo sport in materia di disposizioni per il contrasto alla diffusione dell’epidemia di COVID-19. L’articolo è stato pubblicato sul sito https://www.sport.governo.it alla pagina https://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/avviso-del-25-marzo-2022/

Avviso del 25 marzo 2022

Con la pubblicazione del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24,  “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza” è stata disposta la graduale rimozione delle prescrizioni legate all’emergenza COVID-19.

Le principali disposizioni contenute all’interno del decreto-legge, valide dal 1° aprile fino al 30 aprile 2022, sono:

  • in base a quanto disposto dall’art. 6, per l’accesso del pubblico agli eventi e alle competizioni sportive è richiesto, in aggiunta all’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 sia all’aperto che al chiuso:

– il possesso di una delle Certificazioni Verdi COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test (cd. green pass base) per gli eventi e competizioni sportivi che si svolgono all’aperto;

– il possesso di una delle Certificazioni Verdi COVID-19 da vaccinazione o guarigione (cd. green pass rafforzato) per gli eventi e competizioni sportivi che si svolgono al chiuso;

  • in base a quanto disposto dall’art. 7, è richiesto il possesso di una delle Certificazioni Verdi COVID-19 da vaccinazione o guarigione (cd. green pass rafforzato) per l’accesso a:

– piscine, centri natatori, palestre, sporti di squadra e di contatto, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, per le attività che si svolgono al chiuso;

– spazi adibiti a spogliatoi e docce, con esclusione dell’obbligo di certificazione per gli accompagnatori delle persone non autosufficienti in ragione dell’età o di disabilità.

Inoltre, non viene prorogato lo stato di emergenza per COVID-19, viene eliminata la classificazione per colore delle zone di rischio e vengono rimosse le limitazioni relative alle capienze per eventi e competizioni sportivi.

Sono escluse dall’obbligo di certificazione verde rafforzata le persone di età inferiore ai dodici anni ed i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

Per i lavoratori ed i soggetti sottoposti all’obbligo vaccinale la normativa non prevede modificazioni.

I titolari o i gestori degli impianti sportivi sono tenuti a verificare che l’accesso ai servizi e alle attività avvenga nel rispetto delle disposizioni previste.

Conseguentemente sono state aggiornate le FAQ.

Torneo Di Tennis Primavera 2022

ll Tennis inaugura la bella stagione a Riu Saliu Dove siamo, Domenica 10 Aprile 2022 vi aspettiamo al nostro torneo.

In programma a partire dalle ore 09:00 : singolare maschile, singolare femminile e doppio misto.

La giornata terminerà con premiazione dei vincitori e rinfresco.

Per qualsiasi informazione e per adesioni all’evento potete contattare Alessandro al seguente numero:

3452176067

A presto su Riu Saliu.it

Vivere i Parchi – 8 Dicembre Parco Ex Vetreria

MERCOLEDI’ 8 DICEMBRE – PARCO EX VETRERIA

Dopo il primo appuntamento di domenica 5 dicembre al Parco di Terramaini, il ciclo di manifestazioni “Vivere i Parchi” si sposta al Parco dell’Ex Vetreria mercoledì 8 dicembre, indicativamente dalle ore 10:00 alle ore 14:00.
Nel corso della giornata sono previste le seguenti attività:

Festa degli Alberi con piantumazione di esemplari arbustivi della macchia mediterranea provenienti dal Vivaio Comunale di Corongiu.

Laboratorio per bambini “Eco decori e Riuso creativo”, sull’utilizzo dei materiali da riciclo.

Escursione guidata nel Parco con esperti e lettura di brani sulla storia del luogo;

esibizioni di agility dog, pet therapy e battesimo della sella con i pony;

Parata di una street band;

Animazione sportiva con basket 3 contro 3, tennistavolo, green volley, tennis, pattinaggio e tiro con l’arco;

Allestimento di un villaggio gonfiabile a tema natalizio.

L’iniziativa, articolata su sei manifestazioni svolte durante tutto il mese di dicembre 2021, è promossa dall’Assessorato della Pianificazione Strategica e dello Sviluppo Urbanistico e Verde Pubblico del Comune di Cagliari, con l’organizzazione dell’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo e in collaborazione con l’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna, con la Fondazione di Sardegna, il Parco Molentargius Saline, l’ente di promozione sportiva PGS e con Il Sole Società Cooperativa Sociale.

L’animazione sportiva sarà a cura delle società sportive che operano presso l’impianto RiuSaliu

Vi aspettiamo numerosi al Parco della ex Vetreria !!!!

A presto con altre news su RiuSaliu.it